Wednesday, November 16, 2011

DUE NOTTI FA'

Sei da non descrivere,
sei innata e paralizzi.

Sei un'idea senza tempo né spazio.
Sei lo spazio e sei odissea.
Sei la strada che tutti vorrebbero percorrere,
ma che solo pochi riescono a trovare.

Sei elastica e geometrica,
sei erotica ma non sei mai volgare,
sei un pensiero nascosto che mi porto nelle tasche,
sei il confine con il cielo,
sei il gioco di un bambino
e sei il sogno di un uomo.

Ma sei qui per tutti e tutto,
sei qui per un pensiero rinnovato,
per soffiare sugli archetipi,
sei la struttura di un mondo da creare.
Sei qui perchè fai tremare e innamorare,
sei la delizia di una forma perfetta e sempre nuova,
sei qui, ci sei già stata e ci sarai ancora,
perchè creature come te, sono gli astri dentro le mie notti.

Tu sei il vascello che vorrei per un viaggio su un pianeta da scoprire.


STRATOS ZERO

No comments: